LE IMPOSTE INDIRETTE NEI CONTRATTI DELLA P.A.:
IVA, REGISTRO E BOLLO -
CASI PRATICI, FORMULE E SCHEMI CONTRATTUALI

 

ORARI: 9:30 - 13:30 e 14:30 - 16:30

DOCENTE: ROLANDO VIVALDI, Funzionario Unità fiscale, Gestione Redditi Lavoro Autonomo e Adempimenti Assistenziali e Previdenziali Università di Pisa; Esperto di problematiche fiscali; Docente PA360 Formazione online per la Pubblica Amministrazione (www.pa-360.itcorsilavoroagile.it) e EBIT Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento per la P.A. (www.infoebit.com)

DESTINATARI: Responsabili e addetti Uffici fiscali e finanziari - Responsabili e addetti Ufficio Contratti.

OBIETTIVI: Il corso offre una panoramica completa delle problematiche teoriche ed applicative sulle complesse modalità di applicazione delle imposte indirette nella PA con un taglio di approccio classificatorio e con riferimento anche agli adempimenti più importanti in materia.
Il corso mira ad esaminare i principali aspetti legati alla fiscalità indiretta sulla contrattualistica della Pubblica Amministrazione.

  • PROGRAMMA:

    PRINCIPI GENERALI DI FISCALITÀ INDIRETTA
    I presupposti di applicazione dell’IVA sui contratti della Pubblica Amministrazione

    • Gli enti pubblici come enti non commerciali;
    • Le norme della Direttiva 112/2006/CE nella configurazione della soggettività passiva degli enti pubblici;
    • La sfera istituzionale e quella commerciale degli enti pubblici;
    • I contratti c/terzi;
    • Contratti per approvvigionamento di beni e servizi;
    • Contratti d’opera;
    • I contratti con la Comunità Europea: il regime IVA di cui all’articolo 72 del DPR 633772;
    • Le convenzioni di carattere istituzionale tra enti pubblici (art.15 legge 141/1990);
    • Le convenzioni di finanziamento per attività di ricerca e la rilevanza IVA;
    • I contratti internazionali e l’impatto sulla sfera doganale;
    • Cenni sulla tecnica degli adempimenti IVA conseguenti: fatturazione elettronica, liquidazioni telematiche, dichiarazioni annuali, esterometro, corrispettivi telematici;
    • I regimi di imponibilità: operazioni assoggettate, esenti, non imponibili, fuori campo;
    • I principi della detrazione IVA;
    • Lo split payment per gli enti pubblici;
    • Il reverse charge e la sua rilevanza per taluni contratti degli Enti.

    L’imposta di registro nei contratti della Pubblica Amministrazione (esclusa la parte relativa agli atti contenziosi)

    • I contratti non sinallagmatici della Pa: la rilevanza ai fini dell’imposta di registro;
    • Il principio di alternatività tra registro ed IVA: ambiti applicativi;
    • I contratti con carattere patrimoniale;
    • I contratti privi di contenuto patrimoniale;
    • La registrazione gratuita per certi atti della Pubblica Amministrazione;
    • Lo scambio di corrispondenza ai fini della imposta di registro;
    • La registrazione dei contratti di gara;
    • Cenni di tecnica redazionale dei documenti da presentare per la registrazione.

    L’imposta di bollo nella contrattualistica della Pubblica Amministrazione

    • L’imposta di bollo sui contratti cartacei;
    • L’imposta di bollo sui contratti digitali: la rilevanza in materia delle norme del CAD (D.Lgs. 82/2005);
    • Il principio di alternatività tra IVA e bollo: differenze con l’imposta di registro;
    • Il bollo sui contratti d’appalto: le modalità telematiche di corresponsione dell’imposta;
    • Il Modello Unico Informatico: la rilevanza della forfettizzazione dell’imposta. Quali documenti di gara vi rientrano e quali no;
    • Il bollo virtuale: cenni sulla tecnica di implementazione e versamento dell’imposta;
    • Esame approfondito della prassi dell’Agenzia delle Entrate e della Giurisprudenza delle Corte di Cassazione;
    • In particolare, per la rilevanza sistematica, saranno esaminate le fondamentali Circolari 34/E del 21 Novembre 2013 del e la Circolare 20 dell’11 Maggio 2015 ambedue emanate dall’Agenzia delle Entrate;
    • Novità sul bollo da applicarsi in caso di scambio di corrispondenza anche fuori dalle piattaforme telematiche: analisi Risposte nr. 370/2019, 352/2020, 347/2021.

    FOCUS: Durante il corso saranno prodotti esempi e schemi contrattuali con la definizione delle formule idonee a ben rappresentare l’applicazione delle imposte indirette nel contratto.

Print Friendly and PDF   Facebook PA360 Instagram PA360 Linkedin PA360 Youtube PA360

© Tutti i diritti riservati 2022 pa-360.it - Formazione online e Soluzioni digitali per P.A. e Aziende