CORSO PA360

PIAO 2023: ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA CORRETTA REDAZIONE

 

ORARI: 9:30 - 13:30 e 14:30 - 16:30

WEBINAR:

Nessun evento trovato

DOCENTE: dott. MICHELE ARIANO, Responsabile Settore Economico-Finanziario MEF; Docente PA360 Formazione online per la Pubblica Amministrazione e le Aziende (www.pa-360.it) e EBIT Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento per la P.A. (www.infoebit.com).


OBIETTIVI: 
Dopo notevoli ritardi, lo scorso 30 giugno 2022 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale, che definisce i contenuti e lo schema tipo, nonché le modalità semplificate per gli enti con meno di 50 dipendenti.
Il PIAO, introdotto dal D.L. 80/2021 e convertito in L. 113/2021, deve avere durata triennale e deve essere adottato entro il 31 gennaio di ogni anno.
Nel caso in cui il PIAO sia omesso, saranno applicate sanzioni amministrative fino a 10.000 euro; inoltre, verrà vietata la retribuzione di risultato ai dirigenti responsabili della mancata adozione.
L’incertezza è ancora tanta. L’obiettivo del nostro corso è fornire supporto per gestire tutti gli adempimenti previsti senza commettere errori, in vista della redazione del PIAO 2023.

PROGRAMMA: (clicca qui per visualizzare)

Le fonti del piano integrato di attività e organizzazione (PIAO):

  • il D.L. 80/2021, convertito, con modificazioni, dalla L. 113/2021;
  • il D.P.R. 81/2022;
  • il D.M. 24 giugno ;2022
  • Composizione del PIAO;
  • il piano di anticorruzione e trasparenza;
  • il piano della performance;
  • il piano dei fabbisogni del personale e di gestione del capitale umano;
  • gli atti di semplificazione delle procedure;
  • le attività digitalizzazione.

Gli atti di accompagnamento:

  • il Piano tipo del DFP;
  • il PNA dell’ANAC;
  • riferimenti collegati alla Relazione annuale dell’ANAC 2022;

Contenuti:

  • sintesi;
  • descrizione delle azioni;
  • fissazione degli obiettivi.

Soggetti coinvolti nella redazione e nell’adozione del PIAO.
PIAO e documenti di programmazione finanziaria:

  • il coordinamento con i documenti di programmazione finanziaria;
  • le tempistiche e gli eventuali differimenti.

Semplificazioni per le PP.AA. con meno di 50 dipendenti:

  • Tempistiche di adempimento e di aggiornamento;
  • Modalità di redazione e di pubblicazione.

Il sistema sanzionatorio del PIAO:

  • il richiamo alle sanzioni sull’anticorruzione e sulla performance;
  • le sanzioni amministrative pecuniarie.

Parte PIAO su organizzazione e capitale umano:

  • il Modello organizzativo;
  • l’organizzazione del lavoro agile;
  • il piano triennale dei fabbisogni di personale.

Parte PIAO su monitoraggio:

  • le rilevazioni di soddisfazione degli utenti;
  • gli strumenti e le modalità del monitoraggio delle performance;
  • gli strumenti e le modalità dei rischi corruttivi e trasparenza;
  • il ruolo degli OIV.

Parte PIAO su anticorruzione e performance:

  • la programmazione degli obiettivi e degli indicatori di performance di efficienza ed efficacia della P.A.;
  • gli obiettivi di semplificazione;
  • gli obiettivi di digitalizzazione;
  • gli obiettivi per realizzare la piena accessibilità della P.A., le pari opportunità e l’equilibrio di genere;
  • i rischi corruttivi e trasparenza;
  • il contesto esterno ed interno;
  • la mappatura dei processi;
  • la progettazione delle misure organizzative per il trattamento del rischio;
  • l’adozione di misure di semplificazione;
  • la programmazione per garantire la trasparenza e gli accessi.

PIAO e prossime riforme normative:

  • il PIAO e l’attuazione del PNRR;
  • il PIAO e il nuovo sistema di interoperabilità digitale e di semplificazione “a tutto campo”;
  • il PIAO e le riforme in materia di contratti pubblici e di concorrenza.

Print Friendly and PDF   Facebook PA360 Instagram PA360 Linkedin PA360 Youtube PA360

© Tutti i diritti riservati 2022 pa-360.it - Formazione online e Soluzioni digitali per P.A. e Aziende